Friggere con il Forno Rational

Friggere con il Forno RationalFriggere on il Forno Rational non solo è possibile: si ottengono anche ottimi risultati. La straordinaria potenza generata dal Forno Rational, unita alla capacità di adattare automaticamente i tempi di cottura, rendono possibile una cottura tradizionalmente rilegata alle friggitrici. Però ci sono delle semplici accortezze da seguire e qualche limitazione. Infine, la funzione Finishing del Forno Rational consente, come vedremo, un risparmio sulle materie prime e sui tempi di servizio.

Cosa si può friggere e cosa no

Il risultato ottimale si ha con tutte i prodotti panati: cotolette, suppli, olive ascolane, etc. Sorprendente la croccantezza esterna e la succosità interna. Il procedimento è molto semplice e prevede di cospargere i prodotti con pochissimo olio. Utilissimo l’olio spray. I prodotti vengono cotti ad una temperatura alta, tipicamente con il processo “grigliato espresso”. Viene scelta la gradazione desiderata della doratura esterna. Ottime le patatine surgelate. I pastellati non si possono friggere, per ovvi motivi: la pastella si scomporrebbe. Tuttavia, alcuni pastellati particolarmente “asciutti” vengono benissimo: la frittura di pesce è spettacolare!

Frittura di pesce

Frittura di pesce con il Forno RationalLa foto che vedete, fatta durante una nostra dimostrazione a Roma, da una idea dei risultati ottenibili. Si tratta di una frittura di calamari e gamberi, leggermente pastellati con acqua e farina. Olio spray e inseriti nella teglia CombiFry, studiata proprio per friggere nel Forno Rational. Il processo “grigliato espresso” è stato impostato con una bassa doratura esterna e un tempo di cottura di 5 minuti. Sorprendente il risultato, anche dopo diversi minuti dall’uscita dal forno. Un fritto perfetto e anche molto leggero, vista la pochissima quantità di olio utilizzata.

Friggere con il Forno Rational: i vantaggi

Noi rimaniamo dell’avviso che, ove possibile, una friggitrice debba essere presente in una cucina professionale. Tuttavia l’esperienza sul campo testimonia che friggere con il Forno Rational può apportare i seguenti vantaggi:

  • pochissimo olio, quindi un fritto leggero e minori costi;
  • automatismo nella cottura indipendentemente dal carico, il che comporta meno lavoro e risultati standardizzabili e garanti;
  • velocità e minor consumo energetico: pochi minuti per salire di temperatura e per cuocere.

Infine vogliamo ricordare la straordinaria funzione Finishing del Forno Rational applicata alla rigenerazione dei fritti. Dopo la frittura nel Forno Rational o nella friggitrice (obbligatoria per i classici pastellati), i prodotti possono essere abbattuti e conservati (anche per mesi) . Prima del servizio il processo automatico di Finishing (bassa temperatura e poco tempo) rigenera i prodotti alla perfezione. Ecco quindi, come altre volte sottolineato, che il Forno Rational, unito ad una buona organizzazione del lavoro, consente tangibili risultati economici. In termini di risparmio delle materie prime (nulla è buttato, se perfettamente rigenerabile), tempi di lavorazione (che sono concentrati e non diluiti) e ovviamente qualità dei prodotti finiti.

Questo articolo è scritto da “Mattei Francesco e Figli srl”: ogni riproduzione è vietata

Formazione Forno Rational

Forno Rational iCombi Pro dal vivo!

Una full immersion di cotture per scoprire le enormi ed uniche potenzialità del nuovo Forno Rational iCombi Pro. Cucineremo insieme ed interrottamente per oltre due ore nella nostra sala di Roma: cotture notturne rigenerate, snack, primi, grigliate, impanati, fritti e a vapore e molto altro. Dalla cottura espressa alla cottura programmata. Scopri dal vivo la qualità, la semplicità e il risparmio che ti può offrire il nuovo Forno Rational iCombi Pro. Nella nostra sala, oltre a due nuovi Forni Rational, troverai il meglio che la tecnologia può offrire ad una cucina professionale moderna.

ABBATTITORE MULTIFUNZIONE

il nostro prossimo evento formativo gratuito

Giovedì 29 OTTOBRE 2020, dalle ore 15:00 alle ore 17:00 presso la nostra nuova sala di Roma.

Formazione cucine professionali