PROGETTAZIONE2020-09-11T15:07:50+02:00

Progettazione cucine professionali

Oltre 25 anni di esperienza nella progettazione e realizzazione di cucine professionali a Roma e nel Lazio
Studio di Ingegneria interno per la realizzazione di progetti funzionali e operativi in tutti gli ambiti della ristorazione professionale.

Riportiamo a titolo di esempio 4 degli oltre 90 progetti di cucine professionali realizzati a Roma.

Progettazione cucine professionali per scuole

PROGETTAZIONE CUCINA PROFESSIONALE DIDATTICA

Nuova apertura (180 metri quadri)

Aree docenti e 18 postazioni per gli studenti. Sono state inserite attrezzature altamente tecnologiche e studiate aree e percorsi funzionali all’insegnamento. Oggi imparare a cucinare ad alto livello significa anche apprendere tecnologie e processi produttivi innovativi.

Progettazione cucine professionali per ristorantiPROGETTAZIONE CUCINA PROFESSIONALE RISTORANTE

Nuova apertura (120 metri quadri)

Locale da 150 coperti. Sono state progettate tutte le aree di produzione e di servizio diretto alla clientela. Cucina completa, zona pizza e arredamento bar. Amplio spazio alla refrigerazione per soddisfare una buona organizzazione della produzione.

Progettazione cucine industriali per ristoranti

PROGETTAZIONE PASTICCERIA E RISTORANTE

Nuova apertura (65 metri quadri)

Il progetto è stato realizzato in due fasi. Nella prima fase è stata realizzata la pasticceria e l’arredamento bar, mentre l’area cottura è stata ridotta al minimo. Nella seconda fase è stata realizzata la cucina completa del ristorante per servire 60 coperti.

Progettazione laboratorio di pasticceria

PROGETTAZIONE LABORATORIO PASTICCERIA

Ristrutturazione (50 metri quadri)

Non potendo ampliare l’area a disposizione, si è sfruttata la tecnologia per aumentare la produzione e lavorare in modo razionale. Ridisegnati gli spazi di lavoro, sono state introdotte macchine altamente tecnologiche sia per la preparazione che per la cottura.

Gli step della progettazione di cucine professionali

1) Raccolta informazioni

Questa prima fase ci consente di definire gli aspetti fondamentali della vostra idea di business. Il servizio che andrete ad offrire, il menù, il numero di coperti, gli ambienti fisici a disposizione. Ove possibile sarebbe importante conoscere il budget a disposizione per orientare la fase di scelta delle attrezzature. Vengono effettuati i rilievi.

2) Definizione degli spazi ottimali

Vengono definiti tutti gli spazi: le aree di cottura, refrigerazione, lavaggio e stoccaggio.

3) Progetto Funzionale della cucina professionale

Viene realizzata la disposizione delle attrezzature professionali in pianta e nel rispetto di:

  • spazi definiti nella fase precedente;
  • volume di produzione previsto;
  • modalità e organizzazione del lavoro;
  • budget a disposizione.

4) Lista delle attrezzature

Viene fornita la lista completa e dettagliata di tutte le attrezzature previste nel progetto della cucina professionale. Abbiamo a disposizione circa il 90% delle marche in commercio. Ma il nostro lavoro consiste anche nel suggerirvi i fornitori con cui noi lavoriamo meglio. Vengono indicati i prezzi delle attrezzature (che includono sempre i costi di trasporto, installazione e degli interventi in garanzia). I prezzi sono definiti anche in funzione della modalità di pagamento.

5) Feedback

Di solito le fasi precedenti vengono reiterate fino a che il progetto della cucina professionale soddisfa appieno il Cliente.

6) Progetto Esecutivo della cucina professionale

Ultimo step è il Progetto Esecutivo, cioè l’insieme di indicazioni operative necessarie a predisporre correttamente gli ambienti e gli impianti.

7) Verifica avanzamento lavori

Verifichiamo che i lavori siano realizzati nel rispetto del nostro Progetto. Monitoriamo inoltre l’avanzamento lavori, affinché la consegna, le installazioni e i collaudi siano ben coordinati.

Le attrezzature che inseriamo nella progettazione di cucine professionali

Nonostante abbiamo la possibilità di proporre oltre il 90% delle marche in commercio, la nostra esperienza decennale favorisce i Fornitori e le attrezzature che rispondono a specifici requisiti:

  • Reali esigenze del Cliente
  • Rapporto qualità/prezzo, anche in funzione del budget e delle aspettative del Cliente
  • Relazione consolidata con il Fornitore, in termini, ad esempio, di disponibilità e velocità nel risolvere eventuali problematiche post vendita piuttosto che rispetto delle tempistiche di fornitura concordate con il Cliente durante la progettazione della cucina professionale.

Dal 2017 siamo soci Digrim, il più importante centro acquisti specializzato nella fornitura di attrezzature per le cucine professionali. Questa scelta ci consente di godere di indiscutibili vantaggi nell’acquisto delle attrezzature. Questi vantaggi li condividiamo con i nostri Clienti. Pertanto i prezzi che proponiamo sono più bassi della media di mercato.

Nei progetti di cucine professionali, il 70% del costo è dato da cottura e refrigerazione

Questo vuol dire che la scelta delle marche va fatta molto bene. Siamo in grado di offrirvi una consulenza ad ampio spettro sulle marche in commercio. Con alcuni fornitori abbiamo consolidato un rapporto di lavoro veramente soddisfacente.

Cucine professionali a Roma

FORNI RATIONAL

Affidabilità da oltre 20 anni

I Forni Rational sono leader mondiale da oltre 40 anni in tutti gli ambiti della ristorazione.

Cucine Berto's

CUCINE PROFESSIONALI BERTO’S

Eccellenza italiana

Dalle cucine monoblocco su misura alle serie standard di grande qualità e funzionalità.

Coldline Abbattitori Vision

COLDLINE: IL FREDDO DI QUALITA’

Prestazioni al top

La fabbrica di Padova si impone come leader per tecnologia, qualità, affidabilità e disponibilità.

I nostri approfondimenti sulle cucine professionali

I nostri consigli per la progettazione di cucine professionali

Non si torna indietro.

Avete fretta di aprire la vostra attività e finalmente incassare i primi guadagni. Pensate che la soluzione veloce che avete trovato per la vostra cucina è provvisoria e che un domani stravolgerete il tutto. Bene, è molto probabile, che questo non accadrà: ciò che progettate e realizzate oggi vi accompagnerà nei prossimi anni, nel bene e nel male.

Sacrificate due tavoli.

Cinque metri quadrati in più in cucina posso valere molto più di 2 tavoli in sala. Fate lavorare la vostra brigata in modo efficiente! Evitate le brutte sorprese e nella progettazione della cucina professionale affidatevi ad una Azienda di professionisti che conosce le normative vigenti.

Il tempo è denaro.

La progettazione e la fornitura delle attrezzature devono avvenire in tempi concordati e senza sorprese. Ciascun ritardo nella progettazione di cucine o nell’istallazione peseranno sui vostri guadagni. Affidatevi ad una Azienda specializzata, che dimostra competenza e serietà, e del vostro territorio.

Tecnologia.

Attrezzature tecnologiche specifiche per la vostra attività porteranno importanti benefici da subito. In termini di organizzazione del lavoro, riduzione dei costi e qualità dell’offerta. Le nostre due sale a Roma dimostrano i vantaggi della tecnologia.

Un preventivo, al massimo due.

La scelta a chi affidare la progettazione della cucina professionale e la fornitura delle attrezzature è ovviamente la questione cruciale. Informatevi su tutti i servizi offerti: numero di marche di attrezzature, scontistica, modalità di pagamento e soprattutto se è previsto il servizio di assistenza tecnica interno. Rivolgetevi ad una Azienda possibilmente del territorio, che vi potrà supportare nel tempo con il proprio servizio di post vendita. Informatevi sulla storia delle Aziende e sulla loro storia: se lo ritenete opportuno, verificate i bilanci e il rischio di credito. Una volta individuata l’Azienda perfetta per voi non perdete altro tempo.

Domande frequenti

Il Progetto di una cucina professionale ha un costo?

La realizzazione del Progetto di una nuova cucina prevede un rimborso spese, che comunque viene restituito al momento dell’acquisto delle attrezzature. Il costo richiesto è simbolico e costituisce un impegno, da parte nostra e del Cliente, di collaborare in modo concreto e soddisfacente.

Quanto dura la fase di progettazione di una cucina professionale?

La progettazione , funzionale ed esecutiva ha una durata media di pochi giorni/settimane. La fase preparatoria, dove raccogliamo gli input necessari, invece ha una durata più indefinita e dipende da molti di fattori. In particolare la complessità progettuale e il livello di partecipazione degli attori coinvolti (proprietario, chef, etc.). Uno dei nostri compiti è rispettare e far rispettare le date concordate ad inizio Progetto.

Prima di avviare la progettazione, è possibile stimare il costo di acquisto delle attrezzature professionali?  

Si, ma ovviamente in modo approssimativo. Possiamo dire che il costo medio di una cucina professionale va da Euro 1.500 a Euro 2.500 al metro quadro. Se non ci sono particolari richieste, il costo dipende dal tipo di cucina e dal livello tecnologico delle attrezzature.

Dopo la Progettazione, vi occupate anche della Direzione Lavori?

Si, quando richiesto. Verifichiamo sempre in corso d’opera che i lavori siano realizzati esattamente secondo il nostro Progetto, onde evitare problematiche al momento dell’installazione delle attrezzature.

Oltre alla progettazione di cucine professionali, progettate anche la sala?

No, il nostro lavoro inizia e finisce in cucina. Non ci piace confondere le competenze. In questo modo siamo riusciti ad acquisire importanti competenze nella progettazione della cucina professionale, nella vendita e assistenza tecnica.   

Progettazione cucine professionali

Oltre 25 anni di esperienza nella progettazione e realizzazione di cucine professionali a Roma e nel Lazio
Studio di Ingegneria interno per la realizzazione di progetti funzionali e operativi in tutti gli ambiti della ristorazione professionale.

Riportiamo a titolo di esempio 4 degli oltre 90 progetti di cucine professionali realizzati a Roma.

Progettazione cucine professionali per scuole

PROGETTAZIONE CUCINA PROFESSIONALE DIDATTICA

Nuova apertura (180 metri quadri)

Aree docenti e 18 postazioni per gli studenti. Sono state inserite attrezzature altamente tecnologiche e studiate aree e percorsi funzionali all’insegnamento. Oggi imparare a cucinare ad alto livello significa anche apprendere tecnologie e processi produttivi innovativi.

Progettazione cucine professionali per ristorantiPROGETTAZIONE CUCINA PROFESSIONALE RISTORANTE

Nuova apertura (120 metri quadri)

Locale da 150 coperti. Sono state progettate tutte le aree di produzione e di servizio diretto alla clientela. Cucina completa, zona pizza e arredamento bar. Amplio spazio alla refrigerazione per soddisfare una buona organizzazione della produzione.

Progettazione cucine industriali per ristoranti

PROGETTAZIONE PASTICCERIA E RISTORANTE

Nuova apertura (65 metri quadri)

Il progetto è stato realizzato in due fasi. Nella prima fase è stata realizzata la pasticceria e l’arredamento bar, mentre l’area cottura è stata ridotta al minimo. Nella seconda fase è stata realizzata la cucina completa del ristorante per servire 60 coperti.

Progettazione laboratorio di pasticceria

PROGETTAZIONE LABORATORIO PASTICCERIA

Ristrutturazione (50 metri quadri)

Non potendo ampliare l’area a disposizione, si è sfruttata la tecnologia per aumentare la produzione e lavorare in modo razionale. Ridisegnati gli spazi di lavoro, sono state introdotte macchine altamente tecnologiche sia per la preparazione che per la cottura.

Gli step della progettazione di cucine professionali

1) Raccolta informazioni

Questa prima fase ci consente di definire gli aspetti fondamentali della vostra idea di business. Il servizio che andrete ad offrire, il menù, il numero di coperti, gli ambienti fisici a disposizione. Ove possibile sarebbe importante conoscere il budget a disposizione per orientare la fase di scelta delle attrezzature. Vengono effettuati i rilievi.

2) Definizione degli spazi ottimali

Vengono definiti tutti gli spazi: le aree di cottura, refrigerazione, lavaggio e stoccaggio.

3) Progetto Funzionale della cucina professionale

Viene realizzata la disposizione delle attrezzature professionali in pianta e nel rispetto di:

  • spazi definiti nella fase precedente;
  • volume di produzione previsto;
  • modalità e organizzazione del lavoro;
  • budget a disposizione.

4) Lista delle attrezzature

Viene fornita la lista completa e dettagliata di tutte le attrezzature previste nel progetto della cucina professionale. Abbiamo a disposizione circa il 90% delle marche in commercio. Ma il nostro lavoro consiste anche nel suggerirvi i fornitori con cui noi lavoriamo meglio. Vengono indicati i prezzi delle attrezzature (che includono sempre i costi di trasporto, installazione e degli interventi in garanzia). I prezzi sono definiti anche in funzione della modalità di pagamento.

5) Feedback

Di solito le fasi precedenti vengono reiterate fino a che il progetto della cucina professionale soddisfa appieno il Cliente.

6) Progetto Esecutivo della cucina professionale

Ultimo step è il Progetto Esecutivo, cioè l’insieme di indicazioni operative necessarie a predisporre correttamente gli ambienti e gli impianti.

7) Verifica avanzamento lavori

Verifichiamo che i lavori siano realizzati nel rispetto del nostro Progetto. Monitoriamo inoltre l’avanzamento lavori, affinché la consegna, le installazioni e i collaudi siano ben coordinati.

Le attrezzature che inseriamo nella progettazione di cucine professionali

Nonostante abbiamo la possibilità di proporre oltre il 90% delle marche in commercio, la nostra esperienza decennale favorisce i Fornitori e le attrezzature che rispondono a specifici requisiti:

  • Reali esigenze del Cliente
  • Rapporto qualità/prezzo, anche in funzione del budget e delle aspettative del Cliente
  • Relazione consolidata con il Fornitore, in termini, ad esempio, di disponibilità e velocità nel risolvere eventuali problematiche post vendita piuttosto che rispetto delle tempistiche di fornitura concordate con il Cliente durante la progettazione della cucina professionale.

Dal 2017 siamo soci Digrim, il più importante centro acquisti specializzato nella fornitura di attrezzature per le cucine professionali. Questa scelta ci consente di godere di indiscutibili vantaggi nell’acquisto delle attrezzature. Questi vantaggi li condividiamo con i nostri Clienti. Pertanto i prezzi che proponiamo sono più bassi della media di mercato.

Nei progetti di cucine professionali, il 70% del costo è dato da cottura e refrigerazione

Questo vuol dire che la scelta delle marche va fatta molto bene. Siamo in grado di offrirvi una consulenza ad ampio spettro sulle marche in commercio. Con alcuni fornitori abbiamo consolidato un rapporto di lavoro veramente soddisfacente.

Cucine professionali a Roma

FORNI RATIONAL

Affidabilità da oltre 20 anni

I Forni Rational sono leader mondiale da oltre 40 anni in tutti gli ambiti della ristorazione.

Cucine Berto's

CUCINE PROFESSIONALI BERTO’S

Eccellenza italiana

Dalle cucine monoblocco su misura alle serie standard di grande qualità e funzionalità.

Coldline Abbattitori Vision

COLDLINE: IL FREDDO DI QUALITA’

Prestazioni al top

La fabbrica di Padova si impone come leader per tecnologia, qualità, affidabilità e disponibilità.

I nostri consigli per la progettazione di cucine professionali

Non si torna indietro.

Avete fretta di aprire la vostra attività e finalmente incassare i primi guadagni. Pensate che la soluzione veloce che avete trovato per la vostra cucina è provvisoria e che un domani stravolgerete il tutto. Bene, è molto probabile, che questo non accadrà: ciò che progettate e realizzate oggi vi accompagnerà nei prossimi anni, nel bene e nel male.

Sacrificate due tavoli.

Cinque metri quadrati in più in cucina posso valere molto più di 2 tavoli in sala. Fate lavorare la vostra brigata in modo efficiente! Evitate le brutte sorprese e nella progettazione della cucina professionale affidatevi ad una Azienda di professionisti che conosce le normative vigenti.

Il tempo è denaro.

La progettazione e la fornitura delle attrezzature devono avvenire in tempi concordati e senza sorprese. Ciascun ritardo nella progettazione di cucine o nell’istallazione peseranno sui vostri guadagni. Affidatevi ad una Azienda specializzata, che dimostra competenza e serietà, e del vostro territorio.

Tecnologia.

Attrezzature tecnologiche specifiche per la vostra attività porteranno importanti benefici da subito. In termini di organizzazione del lavoro, riduzione dei costi e qualità dell’offerta. Le nostre due sale a Roma dimostrano i vantaggi della tecnologia.

Un preventivo, al massimo due.

La scelta a chi affidare la progettazione della cucina professionale e la fornitura delle attrezzature è ovviamente la questione cruciale. Informatevi su tutti i servizi offerti: numero di marche di attrezzature, scontistica, modalità di pagamento e soprattutto se è previsto il servizio di assistenza tecnica interno. Rivolgetevi ad una Azienda possibilmente del territorio, che vi potrà supportare nel tempo con il proprio servizio di post vendita. Informatevi sulla storia delle Aziende e sulla loro storia: se lo ritenete opportuno, verificate i bilanci e il rischio di credito. Una volta individuata l’Azienda perfetta per voi non perdete altro tempo.

Domande frequenti

Il Progetto di una cucina professionale ha un costo?

La realizzazione del Progetto di una nuova cucina prevede un rimborso spese, che comunque viene restituito al momento dell’acquisto delle attrezzature. Il costo richiesto è simbolico e costituisce un impegno, da parte nostra e del Cliente, di collaborare in modo concreto e soddisfacente.

Quanto dura la fase di progettazione di una cucina professionale?

La progettazione , funzionale ed esecutiva ha una durata media di pochi giorni/settimane. La fase preparatoria, dove raccogliamo gli input necessari, invece ha una durata più indefinita e dipende da molti di fattori. In particolare la complessità progettuale e il livello di partecipazione degli attori coinvolti (proprietario, chef, etc.). Uno dei nostri compiti è rispettare e far rispettare le date concordate ad inizio Progetto.

Prima di avviare la progettazione, è possibile stimare il costo di acquisto delle attrezzature professionali?  

Si, ma ovviamente in modo approssimativo. Possiamo dire che il costo medio di una cucina professionale va da Euro 1.500 a Euro 2.500 al metro quadro. Se non ci sono particolari richieste, il costo dipende dal tipo di cucina e dal livello tecnologico delle attrezzature.

Dopo la Progettazione, vi occupate anche della Direzione Lavori?

Si, quando richiesto. Verifichiamo sempre in corso d’opera che i lavori siano realizzati esattamente secondo il nostro Progetto, onde evitare problematiche al momento dell’installazione delle attrezzature.

Oltre alla progettazione di cucine professionali, progettate anche la sala?

No, il nostro lavoro inizia e finisce in cucina. Non ci piace confondere le competenze. In questo modo siamo riusciti ad acquisire importanti competenze nella progettazione della cucina professionale, nella vendita e assistenza tecnica.   

I nostri approfondimenti sulle cucine professionali

ABBATTITORE MULTIFUNZIONE

il nostro prossimo evento formativo gratuito

Giovedì 29 OTTOBRE 2020, dalle ore 15:00 alle ore 17:00 presso la nostra nuova sala di Roma.

Formazione cucine professionali